Un incredibile quartiere partenopeo tra storia, artigianato e gusto

Se fai tappa a Napoli non puoi rinunciare ad una passeggiata a Spaccanapoli, una delle strade più celebri del capoluogo partenopeo che si trova nella zona antica della città. C’è molto da vedere, in maniera particolare suggeriamo di visitare le numerose chiese di questo quartiere fra cui Chiesa del Gesù Nuovo, Chiesa di Santa Chiara, Cappella S. Severo (dove si trova il meraviglioso Cristo velato) e la Chiesa di S. Domenico Maggiore.

napoli gaeta porto turistico flavio gioia

Per visitare Spaccanapoli bisogna scendere dalla metropolitana a Piazza Cavour, girare a destra e proseguire per il Museo Nazionale. Attraversa la strada e prosegui per via Santa Maria di Costantinopoli fino a Piazza Gesù Nuovo. Il Museo Archeologico Nazionale, a un isolato dalla fermata di Piazza Cavour, conserva i mosaici e gli affreschi di Pompei ed Ercolano. Potrai visitare anche la stazione metropolitana “Neopolis” che si trova al di sotto dello stesso Museo.

Presso San Biagio dei Librai, il caratteristico Ospedale delle Bambole è una curiosa fermata per gli amanti dell’artigianato. Quattro generazioni di “medici per bambole” hanno mantenuto fiorente questa attività. Dopo tutto questo gran da fare vorrai sicuramente fermarti per una buonissima e tipica pizza napoletana in una delle più famose pizzerie di Spaccanapoli, dove fu inventata la pizza! La più famosa è probabilmente l’Antica Pizzeria da Michele in Via Cesare Sersale, che si trova sulla strada del ritorno alla stazione.

Come arrivare:

In treno: dalla stazione di Formia circa ogni ora parte un treno diretto a Napoli Centrale.