Una passeggiata negli scavi di Pompei

Pompeii era una città dell’età antica, corrispondente all’attuale Pompei, la cui storia ha origine dal IX secolo a.c. per terminare nell’anno 79, quando, a seguito dell’eruzione del Vesuvio, fu ricoperta da una coltre di ceneri e lapilli alta circa sei metri. Gli scavi della città, iniziati nel 1748, hanno riportato alla luce un sito archeologico entrato a far parte della lista dei Patrimoni dell’Umanità dell’UNESCO nel 1997: dopo il sistema museale del Colosseo, Foro Romano e Palatino è questo il secondo monumento italiano più visitato. Merita, dunque, una tappa.

Come arrivare:

  • In auto: arrivare a Napoli, quindi prendere l’autostrada A3, uscita per Pompei.
  • In treno: dalla stazione di Formia prendere il treno per Napoli Centrale, c’è una corsa ogni ora, quindi proseguire per la linea della Circumvesuviana direzione Sorrento. Il tragitto per arrivare a Pompei richiede circa 40 minuti. Scendere alla fermata “Pompei Scavi”. Orari dei treni della Circumvesuviana: vesuviana

L’entrata è a circa 50 metri dalla stazione, dove troverete anche un Ufficio Informazioni.

Per saperne di più visitare il sito: http://wikitravel.org/en/Pompeii