Photos from Parco Riviera Di Ulisse’s post




Nella notte del 20 dicembre una tartaruga che ha ingerito un amo con una lunga lenza, è stata rinvenuta all’interno della base nautica Flavio Gioia. La Capitaneria di Porto di Gaeta l’ha recuperata e consegnata al personale del Parco Riviera di Ulisse che, nell’ambito della rete regionale Tartalazio, ha provveduto a trasferire l’animale presso il Centro Recupero Tartarughe Marine di Portici (NA). L’esemplare avrà bisogno di una lunga degenza finché non sarà riuscito ad espellere completamente quanto ingerito. Questo episodio rappresenta una ulteriore dimostrazione di quanto le attività dell’uomo possano rappresentare una seria minaccia per gli animali selvatici e, in particolare, per le tartarughe marine che sono animali a rischio di estinzione.


Source