Le regate

Enrico Negri vince l’82° Campionato Nazionale Dinghy 12′

Categories:

Si è concluso ieri l’82° campionato nazionale dinghy 12′ che si è svolto a Gaeta presso la Base Nautica Flavio Gioia. Ben 72 gli iscritti che si sono sfidati in sette prove nell’arco di tre giorni.

A salire sul primo gradino del podio, con uno stacco di ben nove punti rispetto al campione in carica, il 54enne Enrico Negri. Nuovo oro nel medagliere da record del dinghista di Luino che si è assicurato il titolo grazie alle due ultime straordinarie prove.

Enrico Negri Vincitore | Campionato Nazionale Dinghy 12′ | Gaeta

Secondo classificato il campione in carica Vittorio d’Albertas, penalizzato da una squalifica nel corso della sesta regata. Medaglia di bronzo, invece, per Vincenzo Penagini che però con 35 punti è risultato il miglior dinghista tra gli over 60. Ottimi risultati anche per Gaetano Allodi Varriale, primo classificato tra gli over 70, e per Francesca Lodigiani, che ha conquistato il miglior risultato tra le dinghiste iscritte al campionato. Con 50 punti e uno stacco di 76 dal secondo classificato, medaglia d’oro nella categoria dinghy classici anche per Roberto Benedetti, autore di un finale imponente impreziosito da due primi posti nelle ultime due regate. Secondo e terzo classificato, rispettivamente con 126 e 129 punti, Alberto Patrone e Stefano Puzzarini.

«Sono enormemente soddisfatto – è stato il commento dell’organizzatore Luca Simeone, dinghista esperto che ha peraltro portato a casa un ottimo ottavo posto nella classifica generale – perché tutto si è svolto nel migliore dei modi. Gestire un simile numero di imbarcazioni non è certo cosa facile ma l’imponente servizio di assistenza in mare ha funzionato alla perfezione. Il risultato più bello è stato sicuramente aver sentito tanti apprezzamenti positivi da parte degli ospiti arrivati da tutta Italia; apprezzamenti positivi non solo sull’organizzazione ma anche e sopratutto sulla città di Gaeta che ha riservato agli ospiti una calorosa accoglienza».

Il mare, il cibo, i monumenti, le persone del posto: tutto è stato recensito positivamente dai dinghisti che sperano di tornare presto in città e non solo per partecipare alla prossima competizione velica.

«Non abbiamo ancora studiato il calendario del 2018 – ha ammesso Luca Simeone – ma la città di Gaeta è diventata un punto di riferimento per quanto riguarda il mondo della vela e i circoli locali stanno lavorando per ospitare eventi sempre più importanti».

Risultati finali e classifiche delle regate sono consultabili qui

 

Risultati 9-9-2017 | 82° CAMPIONATO NAZIONALE DINGHY 12′

Categories:

Risultati Regate 9-9-2017 

Classifica Generale 1-2-3-4-5-6-7

Classifica Finale Over 60

Classifica Finale over 70

Classifica Finale Legend over 80

Classifica Finale Femminile

Classifica Finale Classici

Gaeta: dal 1991 Bandiera blu per gli approdi turistici grazie alla Base Nautica “F.Gioia”

Categories:

Fonte: Gaetamedievale.com

Gaeta, 10 Maggio 2017: E’ notizia di questi giorni la Bandiera blu anche per il 2017 (quarto anno consecutivo) alla città di Gaeta.

La Bandiera Blu è un riconoscimento internazionale, istituito nel 1987 Anno europeo dell’Ambiente, che viene assegnato ogni anno in 49 paesi, inizialmente solo europei, più recentemente anche extra-europei, con il supporto e la partecipazione delle due agenzie dell’ONU: UNEP (Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente) e UNWTO (Organizzazione Mondiale del Turismo) con cui la FEE ha sottoscritto un Protocollo di partnership globale e riconosciuta dall’UNESCO come leader mondiale per l’educazione ambientale e l’educazione allo sviluppo sostenibile.

Parallelamente alla bandiera blu definita “cittadina”, la FEE assegna ogni anno, in base a rigide regole che nel 2017 hanno riguardato anche l’interfaccia sul territorio l’integrazione sul turismo locale, la Bandiera Blu per gli approdi Turistici.

Grazie alla Base Nautica “Flavio Gioia”, Gaeta, anche quest’anno, appare nella lista ufficiale di queste località, e nel lazio è l’unico porto riconosciuto.

Le bandiere blu riconosciute alla Base Nautica “Flavio Gioia” sono ben 21, con la prima assegnata nel lontano 1991. Attualmente, dal 2004 detiene consecutivamente la bandiera, anche grazie all’organizzazione interna ma soprattutto ai numerosi eventi che vengono organizzati.

Atal proposito, quest’anno, la Base Nautica Flavio Gioia in collaborazione con lo Yacht Club Gaeta EVS, il Club Nautico Gaeta, la Lega Navale Sezione di Gaeta, organizzerà ed ospiterà una serie di eventi sportivi e culturali nell’ambito del programma “2017 Festival del mare”, tra cui:

 

29 – 30 aprile  Trofeo Punta Stendardo Vela d’Altura

07 – 10 giugno  Farr 40 Event (regata internazionale classe Farr 40)

16 – 18 giugno  Punta Stendardo Team Race Trophy (regata internazionale Match Race)

23 – 25 giugno Grandi vele (manifestazione vele d’epoca)

07 – 10 settembre  Campionato Italiano Dinghy 12

03 – 05 novembre Campionato Nazionale Classe Star

 

Inoltre in date ancora in fase di definizione :

Maggio : “Navigare in sicurezza”   presentazione dell’ordinanza della Capitaneria di Porto di Gaeta;

Che tempo fa?” approfondimento a cura di Navimeteo;

Un Pesce per amico” in collaborazione con la manifestazione “Pazielle”;

Giugno:     Apertura “Scuola Vela”;

Presentazione “Politica ambientale del Marina Flavio Gioia”;

Giornata dedicata alla pulizia del mare;

Luglio:       Mostra fotografica “50 anni con passione al servizio della nautica”;

Mostra scambio accessori di bordo e libri di mare;

Agosto:     Mostra di arte e antiquariato nautico;

Presentazione delle eccellenze eno-gastronomiche del territorio.

 

Per tutte le novità e gli eventi del Marina Base Nautica Flavio Gioia potete consultare anche la pagina Facebook

Il divertimento è iniziato….i Farr stanno arrivando

Categories:

Diamo il benvenuto agli equipaggi dei Farrr 40 per un grande evento nelle acque di Gaeta dal 7 al 10 giugno

farr

Programma stagione velica 2017

Categories:

La Base Nautica Flavio Gioia SpA in collaborazione con lo Yacht Club Gaeta EVS, il Club Nautico Gaeta, la Lega Navale Sezione di Gaeta, organizzerà ed ospiterà una serie di eventi sportivi e culturali nell’ambito del programma “2017 Festival del mare”.

 

29 – 30 aprile                       Trofeo Punta Stendardo Vela d’Altura

07 – 10 giugno                     Farr 40 Event (regata internazionale classe Farr 40)

16 – 18 giugno                     Punta Stendardo Team Race Trophy (regata internazionale Match Race)

23 – 25 giugno                    Grandi vele (manifestazione vele d’epoca)

07 – 10 settembre            Campionato Italiano Dinghy 12

03 – 05 novembre             Campionato Nazionale Classe Star

 

Inoltre in date ancora in fase di definizione :

Maggio : “Navigare in sicurezza”   presentazione dell’ordinanza della Capitaneria di Porto di Gaeta;

“Che tempo fa?” approfondimento a cura di Navimeteo;

“Un Pesce per amico” in collaborazione con la manifestazione “Pazielle”;

Giugno:     Apertura “Scuola Vela”;

Presentazione “Politica ambientale del Marina Flavio Gioia”;

Giornata dedicata alla pulizia del mare;

Luglio:       Mostra fotografica “50 anni con passione al servizio della nautica”;

Mostra scambio accessori di bordo e libri di mare;

Agosto:     Mostra di arte e antiquariato nautico;

Presentazione delle eccellenze eno-gastronomiche del territorio;

 

Si apre una stagione ricca di eventi sportivi e culturali, con protagonista lo splendido mare del Golfo di Gaeta.

Vi aspettiamo numerosi e vi ricordiamo che il Team Base Nautica Flavio Gioia è sempre disponibile per qualunque informazione!

Trofeo Punta Stendardo 2017

Categories:

La manifestazione, organizzata dal Club Nautico Gaeta con la collaborazione dello Yacht Club Gaeta e della Lega Navale di Gaeta, riservata alle imbarcazioni con certificato IRC e ORC, si svolgerà come di consueto nel fine settimana del primo maggio..

Per l’assegnazione del Trofeo sono previsti due soli giorni di regata sabato e domenica, preceduti al venerdì da un warm-up che permetterà di perfezionare la messa a punto.

A tutte le imbarcazioni provenienti da altri porti, sarà garantito un lungo periodo di ormeggio (dal 25 aprile al 6 maggio), prima e dopo l’evento, presso la Base Nautica Flavio Gioia, fino all’eventuale trasferimento verso le regate dei Tre Golfi o fino alla partenza della Volcano Race, aperta quest’anno anche a una larga fascia delle imbarcazioni più grandi.

Scarica il bando del TroFeo Punta Stendardo 2017!

Corsi di Canottaggio nel Golfo!

Categories:

Sono finalmente iniziati i corsi di canottaggio targati Yacht Club Gaeta EVS e Base Nautica Flavio Gioia!

Le iscrizioni sono aperte presso il Seafront Office, e per informazioni il nostro staff è a disposizione:

Potete contattare Giulia  o Silvia , contattarci tramite l’apposito form o con messaggio privato sulla nostra pagina Facebook

Non fatevi sfuggire tutte le novità della stagione, seguiteci sulla nostra pagina Facebook per restare aggiornati!

Grandi Vele 2016

Categories:
L’evento tanto atteso è arrivato.
Diamo inizio al weekend che vedrà il Golfo colorato da vele di colori e dimensioni molto differenti tra loro: le Grandi Vele 2016 – Incontro con le Vele d’Epoca e la regata Nazionale Dinghy 12′
La grande sinergia tra lo Yacht Club, il Club Nautico di Gaeta e la LNI Sez. di Gaeta, con il preziosissimo supporto logistico della Base Nautica Flavio Gioia, porterà nel weekend dal 24 al 26 giugno 20 bellissimi yachts d’epoca e circa 50 Dinghy, sia in legno che in resina, a darsi battaglia nelle acque del nostro fantastico Golfo...
Il Villaggio regata sarà allestito come di consueto al Molo Santa Maria mentre le imbarcazioni saranno ormeggiate presso la Darsena della Base Nautica Flavio Gioia.
Per appassionati e curiosi del mondo della vela,  la Base Nautica Flavio Gioia offre l’opportunità di provare gratuitamente l’emozione di un’uscita in Dinghy.

Volcano Race 2016: Final Entry List!

Categories:

Al via oggi da Gaeta la VOLCANO RACE, sesta edizione

RAMBLER mira ad abbattere il record di ESIMIT EUROPA 2

 

La Volcano Race 2016 è valida come seconda tappa dell’IMA Mediterranean Maxi Offshore Challenge

Quest’anno anche una flotta offshore doppia i vulcani insieme ai maxi yacht

 

Gaeta, 18 maggio 2016

E’ partita puntualmente oggi da Gaeta, pochi minuti dopo le 13, la sesta edizione della Volcano Race, organizzata dall’IMA insieme allo Yacht Club Gaeta e valida come seconda prova del Mediterranean Maxi Offshore Challenge, il circuito che riunisce le 4 regate di altura che la Classe dei maxi yacht ha selezionato per il proprio campionato offshore.

Al momento in cui scriviamo RAMBLER (USA) di George David, l’ipertecnologico 88 piedi che abbiamo appena visto nelle acque di Palma di Maiorca, qui con Brad Butterworth a bordo, punta deciso a sud ed è deciso a conquistare i Line Honours e ad abbattere il tempo di percorrenza su questo stesso percorso stabilito lo scorso anno da Esimit Europa 2, che è di un giorno, 21 ore e 2 minuti.

Il percorso selezionato questa mattina dal comitato regata per i maxi (la Option 8 delle Sailing Instructions, di 398 miglia) è infatti identico a quello dello scorso anno. I maxi dovranno dirigersi da Gaeta alle Eolie, con le isole di  Alicudi – Vulcano – Stromboli e Strombolicchio da lasciarsi tutte a sinistra, così come da lasciarsi a sinistra sarà anche l’isola di Capri. La linea d’arrivo sarà posizionata davanti a Gaeta. “Gli 8-10 nodi che stiamo rilevando in queste ore, e che dovrebbero intensificarsi appena fuori da Gaeta”, ci diceva l’armatore di RAMBLER questa mattina poco prima di uscire, “dovrebbero favorirci. Certo, i giochi sono sempre aperti, e il meteo è talmente instabile che più a sud, quando arriveremo alle Eolie, sarà tutto da inventare”.

Partenza di flotta, dicevamo, poco dopo le 13 di oggi, con venti leggeri da 180. Battenti bandiera italiana e reduci dalla Tre Golfi, lo Swan 65 SHIRLAF di Giuseppe Puttini (con Paolo Cian skipper), e il Mylius 60 Fra’ Diavolo di Vincenzo Addessi – Presidente dello Yacht Club Gaeta – con il quale si è imbarcato anche Luca Simeone, amministratore delegato della Base Nautica Flavio Gioia. Da segnalare il gradito ritorno di Atalanta II, Farr 70, armatore Carlo Puri Negri, che torna a solcare i campi di regata dopo un impegnativo restyling seguito da Felci Yachts. Sulla linea di partenza oggi anche il RP 60 Wild Joe (HUN) che ha partecipato a tutte le edizioni della Volcano Race (la prima si è corsa nel 2011), e OZ (NED), di Mikhail Agafontsev e Ilgouis Ralodis.

Alla  Volcano Race del 2016 partecipa per la prima volta anche una flotta offshore di barche non-maxi con rating minimo di 1.102  – a seguire l’elenco iscritti. A loro è toccato un percorso leggermente più corto  (la Option 5 delle Sailing Instructions, di 329 miglia): prevede che da Gaeta la flotta si diriga direttamente a Stromboli (da lasciarsi a sinistra) e Strombolicchio (sempre a sinistra), poi a Capri (a sinistra) puntando infine alla boa d’arrivo davanti a Gaeta – da lasciarsi stavolta a destra.

Con la scelta di questi 2 percorsi si cerca di fare sì che il gruppo “offshore” possa condividere buona parte del percorso con i maxi, impegnati sulla rotta più lunga, sia per motivi di sicurezza sia per permettere che gli arrivi (di tutti) avvengano in un lasso temporale il più compatto possibile.

Dal sito dell’IMA (www.internationalmaxiassociation) si accede al Live tracking tramite il sito  VesselFinder.

La premiazione è prevista al più tardi per la giornata di domenica 22 maggio, con possibilità di anticiparla a sabato qualora tutte le barche siano già rientrate a Gaeta. Oltre al trofeo per i Line Honours e ai premi per i primi classificati delle varie categorie, è rimesso in palio anche il Trofeo Challenge Gianfranco Alberini.

FINAL_entry list                
La Volcano Race 2016 vale come seconda prova dell’IMA Mediterranean Maxi Offshore Challenge, che riunisce 4 grandi regate offshore: la Middle Sea Race (edizione 2015), la Volcano Race 2016, la Rolex Giraglia e la Palermo-Montecarlo. Il trofeo messo in palio dall’IMA andrà al maxi con il miglior risultato su 3 di queste 4 regate.

Volcano Race 2016: Start!

Categories:

Alle 13 ha preso il via la Volcano Race 2016: potete seguire la gara con i nostri aggiornamenti sulla pagina Facebook ufficiale di Base Nautica Flavio Gioia!

Intato, solo per voi, ecco alcune immagini direttamente dal Golfo!

Creazione Siti WebSiti Web Roma