Gli eventi Turistico-culturali

Gaeta: dal 1991 Bandiera blu per gli approdi turistici grazie alla Base Nautica “F.Gioia”

Categories:

Fonte: Gaetamedievale.com

Gaeta, 10 Maggio 2017: E’ notizia di questi giorni la Bandiera blu anche per il 2017 (quarto anno consecutivo) alla città di Gaeta.

La Bandiera Blu è un riconoscimento internazionale, istituito nel 1987 Anno europeo dell’Ambiente, che viene assegnato ogni anno in 49 paesi, inizialmente solo europei, più recentemente anche extra-europei, con il supporto e la partecipazione delle due agenzie dell’ONU: UNEP (Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente) e UNWTO (Organizzazione Mondiale del Turismo) con cui la FEE ha sottoscritto un Protocollo di partnership globale e riconosciuta dall’UNESCO come leader mondiale per l’educazione ambientale e l’educazione allo sviluppo sostenibile.

Parallelamente alla bandiera blu definita “cittadina”, la FEE assegna ogni anno, in base a rigide regole che nel 2017 hanno riguardato anche l’interfaccia sul territorio l’integrazione sul turismo locale, la Bandiera Blu per gli approdi Turistici.

Grazie alla Base Nautica “Flavio Gioia”, Gaeta, anche quest’anno, appare nella lista ufficiale di queste località, e nel lazio è l’unico porto riconosciuto.

Le bandiere blu riconosciute alla Base Nautica “Flavio Gioia” sono ben 21, con la prima assegnata nel lontano 1991. Attualmente, dal 2004 detiene consecutivamente la bandiera, anche grazie all’organizzazione interna ma soprattutto ai numerosi eventi che vengono organizzati.

Atal proposito, quest’anno, la Base Nautica Flavio Gioia in collaborazione con lo Yacht Club Gaeta EVS, il Club Nautico Gaeta, la Lega Navale Sezione di Gaeta, organizzerà ed ospiterà una serie di eventi sportivi e culturali nell’ambito del programma “2017 Festival del mare”, tra cui:

 

29 – 30 aprile  Trofeo Punta Stendardo Vela d’Altura

07 – 10 giugno  Farr 40 Event (regata internazionale classe Farr 40)

16 – 18 giugno  Punta Stendardo Team Race Trophy (regata internazionale Match Race)

23 – 25 giugno Grandi vele (manifestazione vele d’epoca)

07 – 10 settembre  Campionato Italiano Dinghy 12

03 – 05 novembre Campionato Nazionale Classe Star

 

Inoltre in date ancora in fase di definizione :

Maggio : “Navigare in sicurezza”   presentazione dell’ordinanza della Capitaneria di Porto di Gaeta;

Che tempo fa?” approfondimento a cura di Navimeteo;

Un Pesce per amico” in collaborazione con la manifestazione “Pazielle”;

Giugno:     Apertura “Scuola Vela”;

Presentazione “Politica ambientale del Marina Flavio Gioia”;

Giornata dedicata alla pulizia del mare;

Luglio:       Mostra fotografica “50 anni con passione al servizio della nautica”;

Mostra scambio accessori di bordo e libri di mare;

Agosto:     Mostra di arte e antiquariato nautico;

Presentazione delle eccellenze eno-gastronomiche del territorio.

 

Per tutte le novità e gli eventi del Marina Base Nautica Flavio Gioia potete consultare anche la pagina Facebook

Programma stagione velica 2017

Categories:

La Base Nautica Flavio Gioia SpA in collaborazione con lo Yacht Club Gaeta EVS, il Club Nautico Gaeta, la Lega Navale Sezione di Gaeta, organizzerà ed ospiterà una serie di eventi sportivi e culturali nell’ambito del programma “2017 Festival del mare”.

 

29 – 30 aprile                       Trofeo Punta Stendardo Vela d’Altura

07 – 10 giugno                     Farr 40 Event (regata internazionale classe Farr 40)

16 – 18 giugno                     Punta Stendardo Team Race Trophy (regata internazionale Match Race)

23 – 25 giugno                    Grandi vele (manifestazione vele d’epoca)

07 – 10 settembre            Campionato Italiano Dinghy 12

03 – 05 novembre             Campionato Nazionale Classe Star

 

Inoltre in date ancora in fase di definizione :

Maggio : “Navigare in sicurezza”   presentazione dell’ordinanza della Capitaneria di Porto di Gaeta;

“Che tempo fa?” approfondimento a cura di Navimeteo;

“Un Pesce per amico” in collaborazione con la manifestazione “Pazielle”;

Giugno:     Apertura “Scuola Vela”;

Presentazione “Politica ambientale del Marina Flavio Gioia”;

Giornata dedicata alla pulizia del mare;

Luglio:       Mostra fotografica “50 anni con passione al servizio della nautica”;

Mostra scambio accessori di bordo e libri di mare;

Agosto:     Mostra di arte e antiquariato nautico;

Presentazione delle eccellenze eno-gastronomiche del territorio;

 

Si apre una stagione ricca di eventi sportivi e culturali, con protagonista lo splendido mare del Golfo di Gaeta.

Vi aspettiamo numerosi e vi ricordiamo che il Team Base Nautica Flavio Gioia è sempre disponibile per qualunque informazione!

Guida per il Capodanno a Gaeta

Categories:

Vieni a vivere la magia del Capodanno nel Golfo di Gaeta!

luminarie-gaeta

Dalle ore 17.oo: Le luminarie di Gaeta

La calda atmosfera del Natale avrà un tocco magico in più quello delle coinvolgenti luminarie che, accompagneranno cittadini e visitatori in un percorso tra sogno e realtà, attraverso i luoghi, la storia, la cultura, l’arte di Gaeta

Dalle ore 17.00: “CALANNE” a Gaeta, La notte de “Glie Sciuscie”

Si rinnova l’appuntamento con ” La Notte de Gliè Sciusciè” organizzato e coordinato dall’ Associazione Culturale Le Tradizioni di Gaeta, con il patrocinio del Comune di Gaeta.
“Calanne La notte de Glié Sciuscié”, con la sua tradizionale sfilata di caratteristici gruppi di questuanti gaetani in Via della Indipendenza, Corso Cavour e Lungomare Caboto, è l’evento che ogni anno raduna migliaia di spettatori nei vicoli più suggestivi del Borgo, animati da musica, fischi e stornelli.

img_0455
schermata-2016-12-29-alle-15-53-41

Piazza Traniello ore 23.30: DJ Claudio Coccoluto

Claudio Coccoluto, Matteo Lieto, Claudio Iacono, Gianmaria Coccoluto alla consolle, Dino Pascali al microfono. Il vecchio Municipio sarà la macchina di suoni e luci che animeranno l’HOUSE -PARTY per tutti quelli che ameranno ballare nella splendida scenografia di portici e palazzi di piazza Traniello.

Da 00.30 Piazza XIX: The HalfBrother Band

Non un semplice concerto ma un vero e proprio show condito dallo stile inimitabile ed inconfondibile dei fratelli Jake e Elwood, un concerto fatto di suoni rock&blues travolgenti e ricchi di divertimento.
Lo spettacolo degli Halfbrothers è infatti un mix vincente fatto di musica e gag esilaranti che coinvolgono tutti musicisti sul palco ma anche il pubblico presente in piazza.

schermata-2016-12-29-alle-15-52-40

Scarica la guida con tutti gli eventi di queste festività a Gaeta!

img_0935img_0936img_0937img_0938

Eventi di Natale nel Golfo di Gaeta

Categories:

Tante iniziative in programma per Natale e Capodanno a Gaeta.

Il Villaggio di Natale e la pista di pattinaggio
E…concerti, intrattenimento per i più piccoli e feste.

Presepi artistici nella Basilica Cattedrale, nel Santuario SS Annunziata, nel Tempio di San Francesco, nel Santuario S. Nilo e nella del SS Rosario e anche su Corso Cavour

Per i bambini ci saranno le cantastorie di luce, il teatro dei burattini e gli zampognari.

Per l’ultimo dell’anno, i tradizionali canti di questua e poi appuntamento sotto l’Albero delle Meraviglie per brindare al nuovo anno

 

Guarda le Brochure, e se vuoi avere maggiori informazioni, contatta il SeaFront Office allo: 0771.311013

gaeta2

eventi-gaeta

 

Gaeta Città delle meraviglie: i pinguini nella darsena

Categories:

Nella darsena Flavio Gioia ieri si è tenuto un piccolo incontro tra le istituzioni e Luca Simeone, in occasione dell’accensione di una famiglia di pinguini luminosi che annunciano l’arrivo delle festività Natalizie.

L’appuntamento si inserisce in un nuovo piano per dare a Gaeta nuova visibilità nei periodi invernali, normalmente più critici dal lato turistico, e diventare quindi una meta nel mediterraneo anche per le stagioni fredde.

 

Ecco il video dell’accensione!

Le Vie di Gaeta

Categories:

Percorso Gastronomico, degustazioni e performance musicali!

Apartire dalle ore 17:30, le massaie di Via Indipendenza saranno liete di accogliere i visitatori con le pietanze tradizionali a base di pesce e verdure. Il percorso gastronomico sarà, inoltre, allietato da numerose performance musicali.
Come nelle precedenti edizioni, la moneta ufficiale della manifestazione è il Follaro, riproduzione della moneta coniata dalla zecca di Gaeta nel periodo del Ducato dal X al XIII secolo.

Guarda la Locandina e non perderti uno degli eventi più gustosi d’autunno!

Tiella pizza e fritti in riva al mare

Categories:

Sabato 23 luglio, presso lo Yacht Club Cafè, una serata di gusto ed allegria!

Per info e prenotazioni 3913112416 / 3914595231
O con una mail a giulia@basenautica.com o silvia.simeone@basenautica.com

Un’ottima occasione per godersi il tramonto sul Golfo di Gaeta, una cena divertente e la compagnia migliore!

Apre a Gaeta la Festa del Gioco e delle Famiglie

Categories:

Una folla di bimbi ha inaugurato il Villaggio Pazzielle e partecipato alla grande festa che ha dato il via alla quarta edizione della manifestazione ideata e organizzata dall’attuale Amministrazione Comunale, con il patrocinio della Regione Lazio.

Presenti al taglio del nastro il sindaco di Gaeta Cosmo Mitrano, l’assessore allo Sport Gigi Ridolfi e il collaboratore del sindaco delegato ai Grandi Eventi Dino Pascali.

Ritorna a Pazzielle “Un pesce per amico”domenica 29 maggio 2016, dalle ore 10, presso la Base Nautica Flavio Gioia, 1.000 avannotti saranno liberati in mare dai bimbi che riceveranno poi un diploma ricordo, con il nome scelto per il loro pesciolino. Una sorta di “adozione” che permetterà ai più piccoli di avvicinarsi al mare e ai suoi abitanti, stimolando la curiosità e imparando il rispetto per questo ambiente e per la natura in generale. A tutti i partecipanti sarà offerta la colazione. Nel corso della mattinata presso la Base Nautica, Festboom animazione farà divertire i bimbi con i “Racconti dal Mare”. Ed ancora, sempre domenica 29 maggio, ritorna Vivilpony, un’area specifica dove i bambini potranno conoscere questo dolcissimo animale.

 

Leggi l’articolo completo

Festival dei giovani a Gaeta

Categories:

Il 14-15-16 nel Golfo di Gaeta si è tenuta una manifestazione diversa dalle altre, abbiamo infatti ospitato il Festival dei Giovani.

L’iniziativa è una tre giorni di workshop, contest, laboratori e lezioni, su vari argomenti cari alla community NOISIAMOFUTURO, che ha generato il festival.

Insieme alla voglia di discutere e mettersi in campo, la voglia di sperimentare, di fare ricerca ed innovazione, si è respirata negli stand presenti in tutta la città.

Oggi, 15 Aprile, Base Nautica Flavio Gioia ospita uno stand del Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Aerospaziale e del Dipartimento di Ingegneria Astronautica Elettrica ed Energetica dell’Università di Roma “Sapienza”.

Per chi volesse saperne di più sul Festival dei Giovani basta visitare il sito internet

 

La Shtandart, riproduzione della fregata dello zar Pietro il Grande, alla Base Nautica F. Gioia

Categories:

Tanta passione e forza di volontà, è questo ciò che ha mosso il Capitano Vladimir Martus durante la costruzione della Shtandart

Un salto nella storia lungo trecento anni, è quello a cui potranno assistere i fortunati che visiteranno la Shtandart, una fregata che riproduce in pieno la prima nave da guerra della Flotta Russa del Baltico, fatta costruire dallo zar Pietro il Grande nel 1703.
Il veliero da guerra di 220 tonnellate potrà essere ammirata da vicino, nel molo della Base Nautica di Gaeta fino a lunedì, quando salperà per nuovi lidi.
Ad aspettare i visitatori vi sarà il capitano Vladimir Martus, un lupo di mare determinato e orgoglioso che ha saputo sviluppare un progetto impegnativo basandosi unicamente, è il caso di dirlo, sulle proprie forze e su quelle dei suoi numerosi collaboratori.

La costruzione della Shtandart, il cui modellino è conservato al museo dell’Ermitage di San Pietroburgo, è partita ufficialmente nel 1994 ed è terminata nel 2000 con l’inaugurazione e la messa in acqua nel porto di San Pietroburgo, al cospetto della popolazione entusiasta. Lo stesso entusiasmo che ha animato il team di 60 costruttori in erba che hanno dedicato tutte le loro forze alla realizzazione del progetto.

A sentire le parole di Vladimir Martus – Capitano, nonché Presidente del Progetto Shtandard – inizialmente l’approccio all’idea era puramente teorico, essendo lui un architetto; in seguito, attraverso l’ausilio di una folta squadra composta da 60 elementi tra cui molte donne, quello che era solo un disegno ha preso vita.

Visitando la nave è tangibile la fedeltà e il rispetto con i quali sono stati riprodotti tutti i minimi particolari del veliero da guerra originale, e non solo, anche il modus operandi è stato quello di una volta. Basti pensare alla raccolta della legna alla quale Martus, con il suo team, ha provveduto a fare in un’area della Russia che lo Zar Pietro il Grande aveva fatto riservare per piantarvi gli alberi che sono serviti alla realizzazione della prima nave originale; oppure al fatto che non sono state utilizzate sostanze sintetiche come colle, plastiche, laminazioni. L’unico tocco moderno che si sono concessi sono i serbatoi della nafta e dell’acqua. Anche la navigazione rispecchia quelle dell’epoca, non essendoci a bordo alcuna strumentazione moderna.

Ma ciò che nobilita maggiormente il progetto è il coinvolgimento, sin dal suo esordio, di ragazzi con problemi sociali, orfani e con dipendenze, che sono stati aiutati a costruirsi un futuro e a sentirsi parte di una squadra. Questo è stato confermato dalle parole del Capitano Martus che sembrano quasi un paradosso pronunciate su una nave da guerra: “La nave non è per fare guerra, ma per fare amicizia”. La fregata, infatti, funge anche come scuola di formazione per i giovani che vogliono approcciarsi al mondo della navigazione.

Quello della Shtandart è un omaggio fatto alla città di Gaeta che si spera possa ripetersi in futuro, con dei presupposti che possano avvicinare questo nobile progetto alla nostra realtà.

IMG_2805

IMG_2803 IMG_2804

Creazione Siti WebSiti Web Roma